Sinestesie #4 – Si alza il vento, i nani rotolano.

Sinestesie, numero quattro. Riprendo il ritmo dopo la pausa estiva. Sono passate più di due settimane, lo so, ma la mole di lavoro è sempre tanta. L’editing finale di Iskìda terza stagione è stato consegnato e molti altri progetti che ho steso recentemente potrebbero sbloccarsi tutti in una volta. Dita incrociate, spero di poter dare … Continua

Sinestesie #3 – Controvento

Sinestesie, numero tre. Tornato dal Baltico, un pezzo di cuore è rimasto là, come da sette anni a questa parte, e a venire. Dieci giorni di betulle, spiagge deserte, ruderi e sterne. Niente internet, il sé e il mondo, piedi e libri. E come solo nei viaggi, e come solo off-line, ci si riscopre padroni … Continua

Sinestesie #2 – Apocalisse, tarocchi e ballate multiversali.

Sinestesie, seconda puntata. Ho rispettato la scadenza, visto? Ma già cambio rotta: un post ogni due settimane? Facciamo che dipende dalla mole di lavoro :D. L’editing di Iskìda terza e ultima stagione chiede pegno in tempo e sangue… Ma bando alle ciance: Un libro: per la cronaca in coda a Sinestesie#1, il quarto volume della … Continua

Sinestesie #1

Guardo il blog. Il blog guarda me. Io e il blog ci guardiamo. È così da un mesetto a questa parte. L’iniziativa dovrò prenderla io. Hello world! È difficile riprendere le comunicazioni dopo che l’ultimo post era niente meno che la pubblicazione di Multiverse Ballad. Ebbene, life goes on. Dopo la pausa del tour di … Continua

Si apre il sipario, entrino i ladri!

“Leggere Lynch è un misto tra una sbronza colossale e un’inalazione di elio. Locke e i suoi gregari, tra cui i temibili gemelli Sanza e il miglior amico di Locke – nonché uomo campione in «the art of introducing faces to cobblestones», Jean Tannen – sono un cocktail di corruzione e goliardia, ma con classe; non … Continua

Fantasy e vin brulé, prima puntata: God Breaker!

Inizia oggi per Sul Romanzo la mia nuova rubrica mensile dedicata alla letteratura fantastica. Questa volta niente elucubrazioni teoriche come in Nella pancia del drago, ma soltanto libri, libri che ci sono piaciuti e di cui parleremo tra un bicchiere di vinello e l’altro. Noi chi? Ebbene sì, la rubrica sarà gestita a quattro emisferi cerebrali insieme a … Continua

Un anno “Nella pancia del drago” – Indice delle puntate

L’avventura di approfondimento sul genere fantasy intrapresa da me con Sul Romanzo è giunta al termine, così ho pensato di racchiudere l’indice di un anno di puntate in un solo post. It has been a fine journey, folks.  😉 Puntata zero: Un non-manifesto fantasy Gentili viandanti, se vi trovate qua e la logica non inganna, è … Continua

Letture per le feste (è un doppio senso?)

Primo post del 2014, e dappresso vanno gli auguri a chiunque passi per di qua: che sia un anno propizio e vi lasci ciò che riuscirete a strappargli. Inauguro il 2014 con due letture che mi hanno fatto compagnia durante le feste. Le letture “di Natale” sono sempre speciali. La vigilia si avvicina, gli impegni si … Continua

La mano sinistra delle tenebre (questione di generi)

Ho finito di leggere La mano sinistra delle tenebre di Ursula K. Le Guin (1969), e più leggo più riconosco questa donna come uno dei miei autori di riferimento. Avevo già avuto modo di spendere due parole sulla saga di Terramare, ora mi ritrovo di fronte a un altro libro di una profondità dirompente. La … Continua

Fantasy postmoderno: un ossimoro?

Si sa, tutto può essere postmoderno: un’epoca, un racconto, un intero genere letterario; una lampada, una balaustra, una cassapanca, un elfo, etc. etc. Ci sono cascato, sto parlando di postmodernismo. Mi ero ripromesso di non farlo, mai, nella mia vita. Non era neanche nella scaletta di questa rubrica. È saltato fuori con forza autonoma, volontà … Continua